ATTACCHI DI PANICO

L’attacco di panico è un disturbo molto diffuso, forse uno dei disturbi più rappresentativi della modernità. Gli attacchi di panico sono tanto sconvolgenti da indurre un disorientamento psicologico molto profondo in chi li subisce per la prima volta.

Possono essere descritti come manifestazioni inattese di ansia intollerabile, che si accompagnano a sintomi fisici neurovegetativi e ad un vissuto psicologico di terrore e morte imminente. I sintomi somatici possono essere, ad esempio, palpitazioni, sudorazione improvvisa, tremore, dolore al petto, brividi e vampate. Già dopo il primo episodio, la paura di un nuovo attacco diventa incontrollabile e dominante. Si entra così nel circolo vizioso della  “paura della paura” che porta ad evitare sempre più luoghi ritenuti “senza via d’uscita” e che ci porta a ricercare continuamente il sostegno delle persone care, che ci possono proteggere e tutelare.

Da letteratura scientifica la psicoterapia è ritenuto un trattamento efficace nella risoluzione del disturbo da attacchi di panico.